Gruppo folk "I Barilocc"

GRUPPO FOLK "I BARILOCC"

Anche Albaredo per San Marco ha il proprio Gruppo Folkloristico. Il Gruppo prende la denominazione degli abitanti di Albaredo nella pronuncia dialettale "i barilocc" ovvero albaredesi. Il Gruppo Folk "i barilocc" è composto da 20 elementi e si è preparato nella rappresentazione suggestiva degli antichi mestieri che riguardano, la lavorazione del latte con il tipico formaggio locale "matusc", la lavorazione del legno con la creazione degli zoccoli, il gerlo, i collari delle capre "gambise", la lavorazione della lana nelle modalità di una volta, la preparazione delle "luganeghe", l'utilizzo e la preparazione della falce per il taglio del fieno, il pestacastagne,ecc. Sono questi alcuni dei mestieri che vengono rappresentati. La storia sembra rivivere in un'autenticità fantastica.
E' il Sindaco di Albaredo per San Marco Patrizio Del Nero a esprimere la soddisfazione per la piena riuscita dell'iniziativa e spiega anche i motivi che hanno portato alla creazione del Gruppo Folk " i barilocc" : il Gruppo Folk "i barilocc" nasce dall'esigenza di riportare oggi all'attenzione gli usi e i costumi esistenti nella comunità di Albaredo per San Marco. Una comunità di gente di vera montagna che con fatica ha strappato alla terra pertiche e pertiche di prati, maggenghi e alpeggi tale da consentire di sfamarsi, vivere ed abitare una vallata impegnativa. Una comunità che nei secoli ha costruito un proprio modo di vivere, di adattarsi, di lavorare lasciando testimonianze di notevole interesse. Insomma una comunità con una propria identità, un segno di civiltà, una cultura che non va abbandonata poiché l'abbandono finisce per diventare distacco. C'è bisogno oggi di scoprire le proprie radici e con lo sguardo al futuro le radici di appartenenza ci aiutano a capire l'importanza di tutelare la propria storia locale. Questo lo si fa anche con piccole cose. Il Gruppo Folk "i barilocc" ha l'ambizione non tanto di portare i costumi tradizionali in occasione di qualche festa o in qualche rappresentazione, ma di iniziare a scavare nella storia e cultura locale con lo scopo di raccogliere documentazione affinché le testimonianze orali e i segni concreti degli uomini non vadano per sempre dispersi".
Monica Mazzoni la giovane e attiva responsabile del Gruppo ci illustra le caratteristiche del costume tipico del Gruppo Folkloristico "i barilocc".

Il costume femminile
Costume femminile Il costume ha il vestito dal corpètt che è un tutt'uno con la sottana terminante con la balza. Il corpetto, senza maniche, è di lana color grigio verdognolo, a volte a quadrettino. Ha una profilatura grigia ed è' foderato con tela di cotone.Si allaccia con un bottone su un'asola volante e con un gancetto.
Attaccata al corpetto la sottana di canapa grigia o marrone, è abbondantemente ampia, molto arricciata attorno alla vita e pieghettata soprattutto dietro.
La camicia bianca molto como0da, arriva alle ginocchia facendo anche da sottoveste. Ricami sul davanti e, talvolta, un elastico ai polsi. Il grembiule, piuttosto ampio, di color nero o grigio scuro con qualche fantasia floreale, solitamente di cotone con allaccio dietro. Sulle spalle uno scialle di lana fine, con fondo nero ravvivato da motivi floreali sul bordo e all'interno, è abbondantemente frangiato. Quando si andava in chiesa si portava sulla testa.
Le calze nere arrivavano a metà coscia, trattenute da un elastico circolare. Erano confezionate con lana di casa filata, lavorata e tinta ed avevano il caratteristico scalfin bianco sostituibile per l'usura.
Gli zoccoli di legno dalla tomaia nera tagliata in due, avevano la nastula nera allacciata a fiocco.
Il Panèt del capo da annodare alla nuca era in lana con fondo nero e bordato da roselline e foglioline verdi con una piccola frangia grigia.
Le donne di Albaredo usavano portare i bucui, orecchini piuttosto lunghi a rosa. Si pettinavano con la riga in mezzo e le trecce legate intorno alla testa. Non usavano nastri.

Il costume maschile
Costume maschileIl costume maschile era piuttosto semplice. La camicia di stoffa abbastanza pesante di color bianco panna sopra la quale veniva indossato un panciotto, di panno pesante color marrone scuro. Si allacciava con bottoni ed aveva due taschini laterali. Chi aveva la possibilità utilizzava uno dei taschini per mettervi l'orologio.
I calzoni, solitamente in panno marrone scuro uguali al panciotto arrivavano fin sotto il ginocchio con un allaccio. I calzettoni di lana grezza erano di color scuro, solitamente grigi o marroni, così come per quelli femminili avevano anch'essi lo scalfin bianco. Ai piedi avevano gli zoccoli con la patula scura. D'inverno portavano gli zoccoli ferrati.
Il cappello di panno color nero con la tesa larga veniva indossato di traverso. Nelle cerimonie alcuni mettevano sotto il panciotto la fascia alla vita, il colore variava dal verde scuro alo grigio.
Dunque piena soddisfazione e tanti propositi nel programma. Con questa iniziativa la comunità di Albaredo potrà rappresentare le proprie tradizioni affinchè anche le giovani generazioni non dimentichino la storia e la cultura del proprio paese.

Il Gruppo Folk "i barilocc" ... un po’ di Statuto

Ne fanno parte una ventina di persone di entrambe i sessi e delle varie età
Presidente del Gruppo Milena Ravelli, Vicepresidente GianMauro Passerini
I primi due articoli dell'associazione folkloristica

Art.1 - Denominazione, sede, colori e costume tipico

È costituita l'Associazione denominata Gruppo Folk "i barilocc".
L'Associazione ha sede in Albaredo per San Marco, è volontaria e non ha scopo di lucro, ed ha durata illimitata.
I colori dell'Associazione sono il verde e il bianco.
Il costume tipico è quello tradizionale della gente di Albaredo per San Marco come da fotografia e descrizione allegata al presente Statuto.

Art. 2 - Scopo

1. L'associazione è apolitica e apartitica e non ha scopo di lucro. Essa ha per finalità la ricerca, e la valorizzazioni delle tradizioni di Albaredo per San Marco, in riferimento alla storia e alla cultura materiale. Per il miglior raggiungimento degli scopi sociali, l'associazione potrà, tra l'altro svolgere attività di promozione e commercializzazione compatibili alle proprie finalità.
2. L'associazione è caratterizzata altresì dalla democraticità dell'organizzazione, dell'elettività e gratuità delle cariche associative e dalle prestazioni fornite dagli associati; si deve avvalere prevalentemente di prestazioni volontarie, personali e gratuite dei propri aderenti.
3. L'associazione può aderire a Federazioni nazionali o similari accettandone i regolamenti e gli statuti, a enti di promozione culturale in coerenza con gli obiettivi sociali.

Barilocc è l'espressione dialettale di abitanti di albaredo.

Contatti
Gruppo Folk "i barilocc"
Via Case di Sopra, 1
23010 Albaredo per San Marco (SO)
Presidente: Milena Ravelli
cell. +39 338.9204659 - e-mail: milenaravelli@libero.it